Skip to main content

Hai finalmente deciso di visitare Positano, ma non hai pianificato il tuo itinerario in Costiera Amalfitana?

Positano è sicuramente la base perfetta per la tua avventura in Costiera Amalfitana. Risparmia tempo e pianifica il tuo viaggio seguendo i suggerimenti che abbiamo raccolto per te parlando con chi quei luoghi li vive ogni giorno. Per eventuali visite personalizzate, non esitare a chiedere alla reception: siamo sempre a tua disposizione per qualsiasi tipo di informazione.

Questa guida cerca di rispondere in maniera sintetica ai quesiti principali che potresti avere su Positano e i suoi paesi circostanti. Qual è il periodo migliore per una visita? Ho davvero bisogno di una macchina? Cosa posso mangiare se non amo il pesce? Vale la pena visitare Pompei?

Scopriamolo subito.

Positano

Positano è il paese più famoso della Costiera Amalfitana e lo è per una buona ragione: la sua straordinaria bellezza è unica, non esiste nulla di simile in altre parti del mondo. Costruita verticalmente sulla scogliera, Positano è il mix perfetto di case colorate, chiese antiche e boutique di lusso. L’attrazione principale di Positano è la spiaggia: location perfetta per scattare foto o prendere il sole.

Se è un po’ troppo affollata, una valida alternativa è la spiaggia di Fornillo, vicina ma molto meno conosciuta. Un’attività da non perdere sono i percorsi escursionistici: la zona offre molti sentieri che portano a baie nascoste o a spettacolari viste panoramiche della costa.

I piatti tipici di Positano sono principalmente a base di pesce e frutti di mare, ma quasi tutti i ristoranti offrono anche valide alternative a base di carne o verdure di stagione.


Amalfi

Amalfi ha molto da offrire ai visitatori. Trovandosi in una zona della costa leggermente più pianeggiante, ha meno gradini rispetto a Positano ed è quindi più facile da girare a piedi. L’attrazione principale di Amalfi è il Duomo, una bellissima chiesa costruita nell’XI secolo. Altre famose attrazioni includono il Museo della Carta e il Chiostro del Paradiso.

Duomo in Amalfi

Amalfi è anche un ottimo posto per fare acquisti. Ci sono molti negozi che vendono souvenir, artigianato e prelibatezze locali. Da provare sicuramente la granita al limone.

Per raggiungere Amalfi da Positano ci vogliono circa 25 minuti.


Ravello

Ravello è un piccolo paese situato in alto sulle scogliere della Costiera Amalfitana. È noto per i suoi giardini reali, i panorami spettacolari e i festival musicali. L’attrazione principale di Ravello è Villa Ruffo, un’incredibile villa costruita nel XIV secolo dal re Roberto d’Angiò.

Villa Cimbrone a Ravello

Altre famose attrazioni includono la Chiesa di San Giovanni del Toro e la Cripta di San Pantaleone Martire. Ravello è anche sede di ottimi ristoranti che servono specialità locali come la zuppa di cozze e vongole.

Ci vuole circa un’ora per arrivare a Ravello da Positano.


Capri

Capri è una piccola isola poco distante da Positano, nota per le sue bellezze naturali, gli hotel di lusso, i bar alla moda e visitatori famosi. Le principali attrazioni di Capri sono La Grotta Azzurra, Marina Grande (il porto principale) e Villa Jovis.

Capri offre molte opportunità di shopping, dagli abiti firmati alle ceramiche di produzione locale. Piatto simbolo di Capri sono i ravioli capresi: bottoni di pasta fresca farciti con un cremoso ripieno a base di caciotta e conditi con un sugo di pomodoro e basilico.

Ci vogliono circa 40 minuti in barca per andare da Positano a Capri.


I nostri suggerimenti

Quando visitare la Costiera Amalfitana?

La Costiera Amalfitana è bellissima tutto l’anno, ma non tutti i mesi sono uguali. La primavera è il periodo ideale per ammirare i paesaggi e godersi il mare: i fiori stanno sbocciando e le temperature sono già piacevoli.


Primavera in Costiera Amalfitana

Ma se volete ammirare i panorami della costa evitando le folle di turisti, anche i mesi invernali vi stupiranno. Le temperature scendono infatti di rado sotto lo zero.


Temperatura media e pioggia in Costiera Amalfitana

Per aiutarti a decidere cosa mettere in valigia per il tuo viaggio, ecco un grafico delle temperature medie durante ogni mese dell’anno e la quantità media di pioggia.

Mesi

Gennaio
Febbraio
Marzo
Aprile
Maggio
Giugno
Luglio
Agosto
Settembre
Ottobre
Novembre
Dicembre

°C Temp

12°/2°
13°/4°
15°/6°
18°/8°
22°/12°
26°/16°
29°/18°
29°/18°
26°/15°
22°/11°
17°/7°
13°/5°

°F Temp

54°/36°
55°/39°
59°/42°
64°/46°
72°/53°
79°/60°
84°/64°
84°/64°
79°/59°
71°/52°
62°/45°
56°/41°

Piogge

104mm
99mm
85mm
75mm
50mm
33mm
25mm
40mm
81mm
130mm
163mm
122mm

In generale, i mesi invernali sono più piovosi rispetto ai mesi estivi durante i quali la pioggia è molto rara.


Auto, autobus, taxi o traghetto?

Secondo la gente del posto, il modo migliore per visitare la Costiera Amalfitana è in traghetto: le viste dal mare sono incredibili, non c’è traffico, meno stress e i prezzi degli spostamenti sono più bassi. Avere un’auto sembrerebbe la scelta migliore, ma le strade sono strette e tortuose, e trovare parcheggio non è sempre facile. Anche se molto affollati durante l’alta stagione, i trasporti pubblici funzionano abbastanza bene e sono un’ottima alternativa alla macchina.


Quali alternative ci sono ai piatti di pesce?

La Costiera Amalfitana è indubbiamente famosa per il pesce fresco e per i piatti a base di frutti di mare. Tuttavia, è possibile trovare molte alternative a base di carne o verdure di stagione. Ecco, in ordine sparso, alcuni piatti tipici da provare assolutamente: Spaghetti alla Nerano, Mozzarella di Bufala e insalata Caprese, Pizza Napoletana, Delizia al Limone.

La delizia al limone del Ristorante Orama


Vale la pena visitare Pompei?

Se sei un appassionato di storia, Pompei è davvero una destinazione memorabile: dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, è uno dei siti più visitati d’Italia.

Pompei

Una valida alternativa, soprattutto se si ha meno tempo, potrebbe essere Ercolano: più piccola, meglio conservata e meno affollata. Indipendentemente dalla scelta, andrebbero considerate almeno 6 ore tra la visita e il tempo di transito.


Quali sono i piccoli paesi da non perdere?

La Costiera Amalfitana comprende tredici splendidi comuni. Oltre a Positano, Amalfi e Ravello che sono le mete più famose e gettonate, a meritare una visita troviamo tanti altri. Praiano, c​​onosciuto come “Il Paese che saluta il sole”, luogo speciale dove ammirare il tramonto Vietri sul Mare, con le sue tradizioni legate all’uso della ceramica. Maiori e Minori, due gioielli incastonati nella costa. Il borgo di Cetara, che ancora oggi mantiene intatta l’antica tradizione marinara. Il piccolo e caratteristico borgo di Atrani. Conca dei Marini, meta adatta per chi ama il relax e la tranquillità. E poi ancora, più lontani dalla costa, sulle colline della Costiera Amalfitana troviamo Scala e Tramonti.

Vietri sul mare

Ci auguriamo che alcuni di questi consigli sulla Costiera Amalfitana ti siano utili. Se hai altre domande, non esitare a chiedere al nostro personale alla reception.